Balaton, Race Final: Konukoglu/Brigliadori vincono la prima gara nella storia del TCR European Endurance

Il TCR European Endurance consegna alla storia il suoi primi vincitori. Konukoglu/Brigliadori (Audi RS3) – TEXACO Team AMS sono stati i primi piloti a scrivere il proprio nome dell’albo d’oro dei vincitori della serie endurance per vetture TCR del Vecchio Continente promossa da Mauricio Slaviero.

La Stage 2 della gara sul Balaton Park Circuit ha visto le vetture partire secondo l’ordine di arrivo della corsa del sabato. Brigliadori si è quindi trovato a guidare la graduatoria generale, seppur nella prima parte della corsa in concomitanza con il TCR Eastern Europe, in vetta alla classifica si sono issati Attila Bucsi (Hyundai i30N) – M1RA Motorsport, e Martin Kadlecik (Audi RS3) – Aditis Racing. Al termine della gara della serie locale, l’ungherese ed il ceco si sono aggiudicati il primo e secondo posto del TCR Eastern Europe, situazione che rende orgoglio al parco partenti della serie di durata continentale, al pari del terzo tempo più veloce in gara realizzato da Brigliadori, che rispetto alle vetture della serie sprint aveva il pieno di carburante.

Al 16 giro, il cesenate si ritrova quindi leader della stage 2, oltre che della classifica assoluta. A 25 minuti dal termine, la pit-lane si apre per accogliere Ibrahim Okyay, che ha lasciato il volante dell’Audi RS3 DSG a Seda Kacan, dovendo così cedere la leadership di classe nella corsa domenicale alla Cupra DSG di Balazs Takacs. Il team Zsille Motorsport chiamerà poi il pilota di casa ai box al 17° giro per il cambio gomme e pilota obbligatorio, con Zoltan Barkovics che porterà così la sua vettura sino al traguardo.

Nel frattempo, al box di TEXACO Team AMS c’è fermento per il pit-stop in contemporanea di Brigliadori, che ha ceduto la vettura a Turgut Konukoglu, e per il debutto di Zekai Ozen. Il giovane turco infatti non aveva potuto prendere parte alla stage 1 dopo che il compagno Barkin Pinar era finito in ghiaia prima dell’apertura della finestra per il cambio pilota nella giornata di sabato. Seppur con un chilometraggio inferiore, l’Audi RS3 di Gen 1 si è aggiudicata la propria classe, con Ozen primo vincitore del trofeo Junior.

Al termine quindi delle due ore di gara, Konukoglu/Brigliadori hanno conquistato la vittoria nella prima corsa nella storia del TCR European Endurance, dominando entrambe le stage. È doppietta per TEXACO Team AMS grazie al secondo posto assoluto, nonché vincitori della classifica DSG per Okyay/Kacan, seguiti nell’ordine d’arrivo dalla Cupra Leon DSG del team locale, Zsille Motorsport di Barkovics/Takacs. Nei Trofei del TCR European Endurance, oltre al già menzionato vincitore della Junior Ozen, Seda Kacan conquista la coppa riservata alle ragazze, mentre Okyay si aggiudica la classifica Gentleman, facendo della vettura #4 la più premiata del fine settimana.

Il prossimo appuntamento per il TCR European Endurance è previsto per il fine settimana del 19 maggio sul tracciato capitolino di Vallelunga, in occasione il secondo round della stagione.

CALENDARIO 2024

28 APRILE

BALATON PARK

19 MAGGIO

VALLELUNGA

22 GIUGNO

MISANO

25 AGOSTO

SLOVAKIARING

SEGUI LIVE SU